L’isola dei cani

Trama:

A quasi 10 anni da “Fantastic Mr. Fox”, Wes Anderson torna a lavorare con la stop motion. Giappone nel 2037. Il governo ha deciso di confinare i cani su un’isola-discarica. Un giorno il dodicenne Atari atterra sull’isola per cercare il suo fidato cane Spot. È l’inizio di un viaggio epico. Un’opera shakespeariana e insieme un dramma politico, violento contro armi atomiche e tirannia. E c’è molto divertimento. Un’ironia sottile ed efficace. Tutto realizzato in maniera visionaria che lascia sbalorditi, come dei bambini di fronte ad una favola rivoluzionaria ma radicata nelle dinamiche del presente. Così il regista: “Mi sono lasciato ispirare dal cinema giapponese, in particolare Hayao Miyazaki e Akira Kurosawa”. Orso d’Argento per la Miglior Regia al Festival di Berlino 2018.

Leggi di più

Questo film non è attualmente in sala